Il più imponente raduno italiano di auto americane cambia location e allarga il format! 

 

La nuova location è stata uno dei diner più grandi d’Europa, il Driver di Como, che quest’anno ha accolto dal 6 al 7 luglio centinaia di borbottanti V8.

Un locale multipiano molto particolare, tutto in american-style, con piste di go-kart interne ed esterne, ristorante, steak house, pub, birreria e molto altro, che ha fatto sì che molte famiglie abbiano scelto di trascorrere in questo contesto molto singolare e dotato di aria condizionata, l’intero weekend, godendosi dall’inizio alla fine un raduno più unico che raro.

Molte le attrazioni con tanta musica e il consueto Pin Up Contest con oltre una dozzina di splendide ragazze abbigliate in stile fifties.

Sabato mattina i primi arrivi con il taglio del nastro e i ringraziamenti da parte del sindaco di Como e degli assessori anche per la presenza di ospiti giunti a bordo di Corvette C7, Challenger e una singolare Pontiac Trans AM dalla Svizzera, mentre un equipaggio è giunto addirittura dall’Olanda, a bordo di un Pick Up Chevrolet 3100 del 1951 ma anche da tutto lo Stivale, Francia, Austria e Germania, per l’edizione più internazionale di sempre!

Quasi 100 ingressi registrati nella giornata di sabato, per superare i 300 equipaggi e moltissime moto nei 2 giorni, hanno riconfermato il Cruisin’ Rodeo come il maggiore evento italiano di Auto Americane, mentre i visitatori sono stati diverse migliaia.

A tutti gli equipaggi oltre all’ingresso gratuito è stata consegnata la tradizionale welcome bag contenente il lubrificante per auto dell’azienda WD-40, l’unica rivista italiana di settore “Cruisin’ Magazine” in edicola dal 2003, stickers e volantini d’invito o promozionali a tema.

Da segnalare anno dopo anno l’aumento costante della qualità dei mezzi presenti all’evento, alcuni rari come una DMC DeLorean del 1982 o una Chevrolet Bel Air del 1957, la Pontiac Silver Streak del 1948 o la Chrysler Buissen Coupé del 1947 ma non erano certo le uniche chicche della kermersse lombarda e molte erano arrivate già nel corso del sabato.

Molto difficile quindi il momento delle premiazioni curate dagli esperti della rivista Cruisin’: Giorgio Manenti, Roberto Motta e Michele Giudici che assieme a Micke Persello hanno consegnato i rispettivi riconoscimenti.

A loro è spettato l’arduo compito di scegliere fra auto completamente originali, storiche o con elaborazioni a tema e che spaziavano dagli Anni 40 ai giorni nostri, passando dalle Muscle Car e PickUp, agli Off Road, Van, Hot Rod e Kustom Cars mozzafiato.

Oltre alle welcome bag offerte all’arrivo a tutti i driver e alle targhe commemorative, i vincitori hanno ricevuto prestigiosi premi dedicati alla cura dell’auto offerti da Ma-Fra e un sentito ringraziamento per la propria partecipazione da parte dello staff organizzatore.

Sempre graditissima la tanta musica live a tema con Cris Mantello e gli Hound Dog Rockers, inframezzati dal 4° attesissimo e acclamato Cruisin’n’Roll Pin Up Contest che ha riunito nella giornata di domenica una dozzina di splendide Pin Up da tutto lo Stivale, un concorso di bellezza e simpatia apprezzato e seguito da tutti.

Di grande successo anche la novità introdotta quest’anno: il Cruisin’ Party, che ha animato la serata di sabato con il Red Carpet delle Pin-Up partecipanti al contest, accompagnato dalla musica offerta dal grande Cris Mantello, e dal presentatore per antonomasia, Filippo Damiano “Pelù”.

Gli organizzatori ringraziano i responsabili della location che pare perfetta per questo evento, in un locale American-Style che fa immergere chiunque nel mondo a stelle e strisce.

Si ringrazia lo sponsor Ma-Fra (Cosmetici per Auto e moto - che ha offerto assieme a Cruisin’ i gadget per tutte le premiazioni), tutti gli espositori, i numerosi Club presenti, nonché tutti coloro i quali, in un modo o nell’altro, hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento e alla crescita della passione per le U.S. Cars in Italia!

Vi aspettiamo alla prossima grandiosa edizione: il 17° Cruisin Rodeo a luglio 2020!

 

PREMIAZIONI 2019

BEST IN SHOW: Chevrolet Bel Air del 1957 di Panzeri Cristian – n° 157

 

CATEGORIA 1950

  1. Chrysler 300C del 1957 di Luca Viola – n° 215
  2. Cadillac Convertible Serie 62 del 1955 di Ivano – n° 243
  3. Plymouth Javoy del 1958 di Gianpy – n° 160

 

CATEGORIA 1960

  1. Dodge Charger del 1968 di Angelo – n° 195
  2. Dodge Charger del 1969 di Stefano – n° 103
  3. Chrysler New Yorker del 1960 di Giuseppe – n° 105

CATEGORIA 1970

  1. Chevrolet Chevelle SS del 1970 di Carlo – n° 35
  2. Mustang Mach 1 del 1972 di Flavio – n° 242
  3. Chevy Corvette C3 del 1979 di Michele – n° 178

 

CATEGORIA 1980

  1. Pontiac Trans Am del 1980 di Antonio Nesci – n° 128 

 

CATEGORIA CLUB PT CRUISER

  1. Chrysler PT Cruiser del 2001 di Brillante – n° 109
  2. Chrysler PT Cruiser del 2001 di Davide – n° 112
  3. Chrysler PT Cruiser del 2008 di Marco – n° 113

 

CATEGORIA PRE ‘50

  1. Pontiac Silver Streak del 1948 di Troisi Giancarlo – n° 130
  2. Chrysler Buissen Coupé del 1947 di Marco Lanzinger – n° 18

 

CATEGORIA PICK UP

  1. Chevy 3100 del 1951 di Ivan (NL) – n° 3
  2. Chevy Pick Up del 1949 di Roby – n° 159
  3. Chevy 3100 del 1954 di Ronny – n° 209

 

CATEGORIA MODERNE

  1. Dodge Challenger del 2018 di Alberto – n° 204
  2. Pontiac Trans Am Collector del 2002 di Nicolas (CH) – n° 2
  3. Chevrolet Corvette C7 del 2014 di Valeria (CH) - n° 1

 

CATEGORIA OFF ROAD

  1. Jeep Wagoneer del 1987 di Simone – n° 201
  2. Hummer H2 del 2003 di Alberto – n° 199
  3. Chevy Blazer K5 del 1989 di Federico – n° 15

 

CATEGORIA KUSTOM & HOT ROD

  1. Ford 1930 del 1930 di Domenic – n° 191
  2. Ford Model B del 1934 di Stefano Maurici – n° 25

 

CATEGORIA VAN            

  1. Chevrolet Chevy Van del 1990 di Roby – n° 212
  2. Chevrolet Express del 1998 di Marietto – n° 184
  3. Chevrolet Chevy Van del 1990 di Mauro e Daniela – n° 38

 

CATEGORIA MOVIE CAR

  1. AMC De Lorean del 1982 di Federico Manzoni – n° 213
  2. Ford Galaxy Police Car del 1961 di Michele (CH) – n° 177
  3. Pontiac Trans Am del 1984 di Davide – n° 154

 

PIN UP - CLASSIFICA CRUISIN' N' ROLL:

  1. MISS BETTY RED
  2. MANU PAGE
  3. JOLIE ROUGE

Vincitrice Social Vote: MISS BETTY RED

 

foto di Mattia Negrini