La Cadillac Aera (Aero+Era) lancia la filosofia dell’Arte applicata alla Scienza in un nuovo territorio, con un innovativo e stilosissimo approccio al design applicato a veicoli ultra-leggeri.

La Aera pesa solamente 1000 libbre (circa 440 kg), è una berlina da 2+2 posti, con un’autonomia di circa 1000 miglia: tutte caratteristiche che segnano ognuno di loro un traguardo di innovazione, senza però togliere nulla alle dimensioni, che rimangono importanti, alla capacità di carico passeggeri e alla loro sicurezza.”
Certo, si tratta pur sempre di una concept car, e probabilmente dovremo aspettare decine d’anni per vederla su strada.
Ma la cosa importante è che finalmente, iniziano a vedersi progetti di “auto del futuro” che hanno la forma di auto, e non di navicelle spaziali che, per quanto possano essere interessanti ed innovative, mal si sposano con il nostro occhio ancora profondamente legato alle radici, che vuole le auto a forma di auto.
La Aera è si una concept car, sulla quale tutto è permesso, eppure Cadillac ha saputo infondere in questo progetto tutta la sua conoscenza e capacità di creare bellezza e funzionalità a 4 ruote.