Dodge introduce sulla Challenger 2011 SRT8 392 la nuova versione del leggendario motore da 392 pollici cubici V-8 HEMI®, un motore con un nome famoso, ma decisamente high-tech, un capolavoro di ingegneria moderna.

Il potente 392 HEMI V-8 unisce i muscoli con il cervello, è dotato di un collettore di aspirazione attiva, regolazione variabile dell'apertura delle valvole e la tecnologia Fuel Saver (modalità a quattro cilindri) su modelli con cambio automatico.
L'aumento della potenza e della coppia sono significativi ma solo una parte delle prestazioni bilanciate di questa muscle car che fa scuola per una nuova impostazione di guida.
Ne saranno costruiti inizialmente 1492 modelli con allestimenti interni ed esterni esclusivi.
La nuova Dodge Challenger SRT8 392 fa fede al suo mantra originale: una coupè a trazione posteriore che promette un approccio equilibrato tra linea e funzionalità con una impressionante accelerazione in rettilineo, una maneggevolezza e guidabilità al top di gamma unite ad elevate prestazioni di frenata e la nuova tecnologia che garantisce un'elevata efficienza dei consumi.
Il risultato è la più recente versione della coupè più veloce nel parco Dodge.