Interessanti novità nel segmento "working class" e fuoristrada, per quanto riguarda alcuni tra i più blasonati modelli americani.
Stiamo parlando dello Chevolet Silverado, del GMC Sierra e dello Yukon.

Modelli di punta delle rispettive case produttrici, capaci di regalare grandi emozioni ed ottime sensazioni di guida, unite al comfort e alla comodità di guida di una daily driver a tutti gli effetti.
Ci si allontana sempre più dal concetto di mezzo adatto solo al lavoro, al carico e allo scarico merci, mezzi nati solo per sguazzare nel fango e su terreni impervi. Certo non sono SUV (a parte lo Yukon), ma hanno le stesse dotazioni quasi di lusso che si possono trovare su questo tipo di autovetture. Non mancano il WiFi, il Bluetooth, porte USB, navigatori satellitari, impianti stereo di alti livelli.
Ma sono allo stesso tempo in grado di assolvere al loro compito primario, ovvero il lavoro pesante, con la massima efficienza, sia in termini di consumi, che di carico e portata. Niente a che vedere con le dimensioni ben più ridotte delle vetture dello stesso segmento europee e giapponesi, ma d'altronde si sa, per gli americani il motto "bigger is better" è cosa imprenscindibile, sebbene negli ultimi tempi il mercato si stia lentamente uniformando allo standard europeo.
A parte le chiacchere, godiamoci queste quattro photogallery. Per chi volesse saperne di più, sui rispettivi siti delle case costruttrici potrà trovare tutte le informazioni necessarie.

 

2011 GMC Sierra All Terrain HD Concept

 

2011 Chevrolet Silverado HD

 

2011 GMC Yukon Hybrid

 

2011 GMC Sierra HD