Alcune delle foto che vi proponiamo sono talmente belle, talmente perfette, complice ovviamente anche un grande lavoro di postproduzione, che sembra di osservare delle opere pittoriche, più che delle fotografie. Complice la bravura indubbia di John Adams, fotografo ufficiale dell'edizione 2011 della Riding Into History. Una maestria profusa negli scatti che ha saputo infondere in ognuno di essi la magia e la spettacolarità dei soggetti e dell'Arte.

Tuttavia, senza nulla togliere a John Adams, siamo certi che buona parte del lavoro l'abbiano fatto proprio loro, le protagoniste assolute di questo evento.
Il Riding Into History è giunto quest'anno alla 12a edizione, segno che, ovviamente, la formula funziona, e anche bene.
La location scelta, il World Golf Village di St. Augustine, in Florida, si presta benissimo alla manifestazione, con i suoi laghetti artificiali, il verde curatissimo, e la giornata che ha regalato, come sempre in Florida, un sole bellissimo che ha dato il suo contributo alla riuscita della giornata.
L'evento viene organizzato come mostra statica di autentici pezzi di storia motociclistica: nelle foto che ci proponiamo, ad esempio, troverete una Harley Davidson 1936 VLD, una Henderson 1925 Deluxe, una Indian 1926 Scout, o ancora una Indian 1940 Four Cylinder, o una rarissima quanto bella Nelson Citta 38 Special, oltre che, ancora, una Triumph 1938 Speed Twin 2. Potremmo continuare per parecchio tempo ad elencarvi le moto che hanno presenziato, e si sono prestate, ad essere fotografate e ammirate dagli appassionati accorsi in gran numero all'evento.
Invece vi proponiamo queste foto, rimandandovi al sito ufficiale dell'evento per saperne di più.
Coni nostri migliori complimenti al fotografo John Adams, ovviamente.