Avete presente quelle signore sulla cinquantina che fanno di tutto per sembrare giovani, tirandosi la pelle, vestendosi come le Spice Girls e portando occhialoni che mascherano quasi tutto il viso? Bene, credo abbiate tutti presente il tipo di persona.

Ora, invece, cercate di immaginare una bella ragazza sulla trentina che va da un estetista, da un parrucchiere, o in un negozio di abbigliamento chiedendo a tutti: “Voglio sembrare più vecchia di almeno 40 anni ma devo rimanere sempre una gran bella ragazza!”

Per la vostra gioia sono tornato in versione cafe racer... anche se scommetto che non vi sono mancato per nulla!
Sarà la primavera, entrata ormai nel mio cuore, la voglia di scorrazzare per le curve delle mie amate colline, il profumo dei nasturzi unito a quello del bardhal, il silenzio della natura squarciato dalla dolce melodia di tubi vuoti convenzionalmente chiamati scarichi... sarà un misto di tutto questo, ma il richiamo di questa cafè racer non mi ha lasciato indifferente.

Per festeggiare i 5 anni di attività, alla Poros Custom Poland hanno deciso di uscire un po’ dagli schemi, progettando e realizzando un chopper inusuale, partendo da una base che di solito viene assolutamente snobbata, se non addirittura ignorata dalla maggior parte dei customizer.

Conosciamo bene Walt Siegl. Abbiamo già parlato di lui, ve lo abbiamo presentato tempo fa, abbiamo visto le foto delle sue moto, e ne siamo rimasti profondamente colpiti.
Non è uno di quei customizer alla moda, che sfornano decine di moto ogni anno per soddisfare, più che i clienti, le esigenze dello show business. Assolutamente no.

Ci sono moto che, pur non appartenendo al settore delle sportive, esprimono tuttavia sportività e potenza allo stato puro anche solo a guardarle, ferme, sul cavalletto.

La Bell&Ross Nascafe Racer è sicuramente una di queste. Nasce dalla partnership tra la Bell&Ross, appunto, leader mondiale nella produzione di orologi di altissimo livello e precisione, e la Shaw Speed&Custom, recente vincitrice, con la Strike True II, dell’AMD World Championship di Sturgis, 2010, nella categoria Modified Harley-Davidson.

Sottocategorie